Napoli-Juventus 1-2

Napoli-Juventus 1-2

Notizie | 03/03/2019

Successo bianconero al San Paolo. Gol azzurro di Callejon

Napoli: Meret, Malcuit (46' Mertens), Maksimovic, Koulibaly, Hysaj, Callejon (78' Ounas), Allan, Ruiz, Zielinski, Insigne, Milik (27' Ospina). A disp.Karnezis, Luperto, Chiriches, Ghoulam, Rui, Diawara, Verdi, Younes. All.Carlo Ancelotti

Juventus: Szczesny, Cancelo (62' De Sciglio), Bonucci, Chiellini, Alex Sandro, Emre Can, Pjanic, Matuidi, Bernardeschi (85' Dybala), Ronaldo, Mandzukic (73' Bentancur). All. Allegri

Arbitro: Rocchi di Firenze
Marcatori: 28' Pjanic, 39' Emre Can, 61' J. Callejon
Note: espulsi Meret al 25' per fallo da ultimo uomo e Pjanic al 47' per doppia ammonizione. Ammoniti Cancelo, Maksimovic, Koulibaly, Allan, Dybala, Bentancur.

Napoli - Il grande cuore azzurro si ferma solo davanti al destino. Al minuto 84' Lorenzo Insigne calcia il rigore che si stampa sul palo. E' l'immagine emblematica di questo Napoli-Juventus decisa da episodi controversi e sicuramente nefasti per gli azzurri. Il primo dopo quasi mezzora con Meret che ferma Ronaldo lanciato a rete. Espulso il portiere e Napoli in 10. Sulla seguente punizione Pjanic infila la porta. Tutto storto e partita in salita. La Juve segna ancora con Emre Can e chiude il primo tempo avanti 2-0. Poi è un uragano azzurro. Il Napoli rientra in campo con il coraggio e l'imponenza di un gigante. Viene espulso Pjanic. Si gioca 10 contro 10. Callejon si infila dalla sua mattonella e brucia Szczesny su cross di Insigne: gol col marchio di fabbrica. Il Napoli chiude la Signora al confine della sua area e dopo un martellamento continuo arriva il rigore per fallo di mano di Alex Sandro. Tira Insigne, pallone che colpisce il palo internoed esce. Le stelle non sono azzurre, ma il Napoli lascia in campo con un cuore enorme. E' la fatalità del calcio che non cancella una partita di anima e orgoglio. Si ricomincia giovedì contro il Salisbirgo per riprendere il cammino in Europa. L'avventura continua...


- PRIMO TEMPO -
10' - uscita alta di Meret che anticipa Ronaldo su angolo Pjanic
11' - destro di Zielinski in area fuori di pochissimo


13' - il ricordo del San Paolo e dei calciatori per la memoria di Davide Astori. Tutti in piedi ad applaudire
25' - espulso Meret per fallo da ultimo uomo su Ronaldo lanciato a rete
27' - entra Ospina per Milik
28' - gol della Juventus con Pjanic che infila il primo palo scavalcando la barriera su punizione: 1-0

29' - palo clamoroso di Zielinski lanciato a rete con Szczesny battuto!
33' - destro di Insigne, blocca Sczcesny
34' - ammonito Pjanic
37' - punizione di Insigne, blocca Szczesny
38' - destro di Pjanic, respinge bene Ospina
39' - gol della Juventus con colpo di testa di Emre Can: 2-0


- SECONDO TEMPO -
46' - entra Mertens per Malcuit
47' - espulso Pjanic per doppia ammonizione
51' - cross teso di Mertens, blocca il portiere in uscita
54' - ammonito Cancelo
61' - goooooool Callejon!


61' - cross di Insigne e inserimento di Calleti che brucia tutti: 2-1


62' - entra De Sciglio per Cancelo
65' - destro di Allan, fuori di poco


68' - diagonale di Zielinski, respinge Szczesny
73' - entra Bentancur per Mandzukic
77' - ammonito Maksimovic
78' - entra Ounas per Callejon
83' - rigore per il Napoli per fallo di mano di Alex Sandro in area. Rocchi decide dopo aver consultato il VAR
84' - tira Insigne dal dischetto: palo clamoroso!
85' - entra Dybala per Bernardeschi
86' - ammonito Koulibaly
89' - ammonito Allan
89' - ammonito Bentancur
90' + 1' - ammonito Dybala


90' + 5' - finisce con il successo della Juventus al San Paolo per 2-1