Emozioni azzurre. 27 anni fa l'ultimo gol di Zola con il Napoli

Emozioni azzurre. 27 anni fa l'ultimo gol di Zola con il Napoli

Notizie | 30/05/2020

Il 30 maggio del 1993 Gianfranco Zola segnò l'ultimo gol con la maglia del Napoli. Ventisette anni fa nel match Lazio-Napoli terminato 4-3, l'attaccante azzurro firmò una doppietta all'Olimpico: prima rete su punizione e seconda su calcio di rigore.

Gianfranco Zola arrivò nel Napoli nell'estate del 1989 dalla Torres, squadra che militava in C1. Un acquisto che passò piuttosto in sordina all'inizio, accostato a una rosa di campioni che aveva appena vinto la Coppa Uefa e in precedenza il primo scudetto. Eppure "Zolin", come lo chiamava Maradona per il suo fisico minuto ed esile, fu un grande protagonista non solo di quella stagione ma anche della storia azzurra.

Tanto che in quel suo primo anno indossò per la prima volta la mitica maglia numero 10 che apparteneva a Diego. Il giorno fatale fu il 3 dicembre del 1989. Maradona andò in panchina per un leggero infortunio e il tecnico del tempo, Albertino Bigon, schierò Zola titolare con la 10 sulle spalle. Gianfranco non solo non accusò la pressione della responsabilità, ma addirittura giocò una partita strepitosa segnando un gol spledido con un tiro a giro che si infilò all'incrocio chiudendo il match sul 2-0. 

In quella gara, Maradona entrò nei minuti finali proprio per Zola e davanti al pubblico del San Paolo lo abbracciò con calore dando a tutti gli effetti il battesimo morale e l'investitura per il gioiello del futuro. In quel campionato, Zola segnò un altro gol pesantissimo e decisivo a marzo contro il Genoa al San Paolo: mezza rovesciata in pieno recupero che permise al Napoli di vincere per 2-1 e rimanere incollato al Milan per il fantastico rush finale che vide gli azzurri conquistare il secondo tricolore.

Zola al Napoli prese realmente l'eredità, oltre che la maglia, di Maradona allorquando Diego lasciò Napoli nel febbraio 1991. Gianfranco ha giocato in azzurro 4 stagioni, dal 1989 al 1993, disputanto 136 partite e segnando 36 gol.

Con il Napoli ha vinto uno scudetto ed una Supercoppa Italiana, entrambi nel 1990.

Gianfranco Zola è tornato al San Paolo il 15 ottobre del 2016 premiato dalla Società azzurra con la maglia celebrativa personalizzata ricevuta dalle mani del capitano Marek Hamsik.