Ancelotti:

Ancelotti: "Abbiamo sbloccato subito la gara. Bene la finalizzazione, dobbiamo proseguire così"

Notizie | 14/02/2019

"Abbiamo avuto la forza di sbloccare subito la partita. Ed è stata questa la differenza rispetto ad alcune gare precedenti in trasferta". Carlo Ancelotti elogia l'approccio e il carattere mostrato dalla squadra a Zurigo.

"La finalizzazione è andata decisamente meglio, bisogna proseguire così e ulteriormente migliorare in fase di conclusione".

"E' stato il mio debutto in assoluto in Europa League e devo dire che è stata una bella sensazione. Unico neo sono i palloni di questa competizione: per me non sono gestibili e credo che la Uefa debba fare qualcosa per cambiarli".

"Stasera mi è piaciuto il modo con il quale siamo andati in campo e la voglia di comandare subito il gioco. Volevamo mettere subito dalla parte nostra il discorso qualificazione già in questa sfida di andata".

"Non siamo ancora passati e c'è tutta una partita da giocare al San Paolo. Però con questo spirito sono molto fiducioso".

Su Insigne: "Lorenzo sta crescendo e sta ritrovando la continuità che lo ha caratterizzato nella prima fase di stagione. Ribadisco che tutti sono stati più decisi e determinati nella fase offensiva ed è stato quello che un po' ci è mancato a Firenze"

"Sia Insigne che Zielinski sono un po' la chiave del nostro gioco proprositivo. Ad entrambi chiedo di agire tra le linee e stasera si sono espressi davvero su buoni livelli".

Sarà Fabian l'erede di Hamsik come centrale di centrocampo? "Fabian può fare vari ruoli e deve sicuramente crescere in molti aspetti. E' giovane ed ha gran talento. Deve avere meno pause e va inserito gradualmente nel cuore della squadra. Rispetto a Marek ha una visione di gioco diversa ma sicuramente maggiore penetrazione"