De Laurentiis:

De Laurentiis: "Poste le basi per 4 anni straordinari". Sarri: "Un contratto che mi gratifica e mi onora"

Notizie | 27/05/2016

La soddisfazione del tecnico azzurro: sono certo che faremo grandi cose anche grazie al San Paolo ed al nostro splendido pubblico

"Cari tifosi, ho incontrato Sarri a Roma, come avevo già fatto nei giorni scorsi. Insieme abbiamo messe le basi per 4 anni straordinari". Aurelio De Laurentiis, con questo messaggio pubblicato sul suo profilo twitter, ha annunciato l'incontro con il tecnico azzurro per programmare il futuro.

Questa la soddisfazione di Maurizio Sarri espressa anche attraverso i microfoni di Radio Kiss Kiss.

"Il Presidente ha fatto un gesto nei mie confronti importante, trattandomi come fossi uno di famiglia e quindi mi sento ancor di più nella famiglia Napoli. Il Presidente mi ha offerto un contratto di livello, soddisfacente sotto tutti i punti di vista, e l’aspetto importante è che non era tenuto a farlo, perché avevamo già un contratto insieme. E’ stato un gesto di grande generosità che ho veramente apprezzato".

"E’ una gratificazione che mi onora sotto tutti i profili, ma soprattutto sotto il punto di vista umano, perché il Presidente mi ha riconosciuto tanto e tanto ha fatto per me perché se io sono arrivato ad allenare a questi livelli lo devo a lui e al suo coraggio che ha avuto nella mia scelta. Sono soddisfatto doppiamente perché, ripeto, oggi De laurentiis non era tenuto a fare questo gesto bellissimo nei miei confronti".

Che effetto le farà allenare in Champions? “Ancora mi fa un effetto strano, devo dire, è qualcosa che faccio ancora fatica a metabolizzare. Speriamo di riuscire ad affrontarla con la maggiore lucidità possibile, ma credo che sarà così perché ogni volta che comincia una partita riesco sempre ad essare distaccato dal contesto emotivo. Ma quando sentirò la musichetta al San Paolo capirò veramente che effetto mi farà. Sono certo che faremo grandi cose anche grazie al nostro stupendo pubblico
 

UltimeNews

Notizie | 19/11/2018

Napoli, domani la ripresa degli allenamenti

Gli azzurri nella settimana della sosta per le Nazionali