Ancelotti:

Ancelotti: "Vittoria di maturità"

Notizie | 03/12/2018

"E' stata una vittoria di maturità". Carlo Ancelotti analizza il successo del suo Napoli a Bergamo.

"L'Atalanta ha giocato molto bene, conosciamo il loro valore e abbiamo anche osservato il loro successo sull'Inter. Da parte nostra è stata una prestazione intensa sin dall'inizio perchè ci aspettavamo un match molto dinamico e aggressivo".

"Siamo andati subito in rete e da lì non abbiamo giocato sempre la partita che volevamo. La squadra è arretrata un po' troppo, ma nonostante questo abbiamo avuto occasioni per segnare il secondo gol e chiudere la gara".

"Poi dopo il pareggio loro, che ritengo meritato, la nostra condotta in gara è cambiata. Abbiamo ripreso il comando del gioco e l'Atalanta ha forse anche pagato il grande sforzo e le energie spese durante la prima ora".

"Credo che questa partita abbia evidenziato la nostra crescita sul piano caratteriale. Quando c'è da attaccare si attacca e quando sei in difficoltà devi saperti difendere. Non esiste solo il calcio spettacolo, ma anche l'interpretazione giusta della gara. Per questo oggi mi è piaciuta la maturità mostrata dai ragazzi".

"Voglio fare anche i complimenti al pubblico bergamasco che oggi si è reso protagonista di un clima sereno e di grande sportività. Questo dovrebbe sempre essere il calcio: festa e calore. Stasera è stato dato un bel segnale".

Sul gol di Milik: "Quelli che sono entrati hanno dato un grande apporto nel finale. Sono contento per il gol di Arek perchè lui è sempre stato disponibile e ha sempre dato il massimo in allenamento pur non essendo impiegato molto sinora"

 

UltimeNews

Notizie | 11/12/2018

Napoli, giovedì la ripresa degli allenamenti

Gli azzurri preparano il match contro il Cagliari

Notizie | 11/12/2018

Liverpool-Napoli 1-0

Vincono i Reds all'Anfield. Il Napoli esce dalla Champions, giocherà l'Europa League